VICO BIANCO

Un luogo materico e avvolgente
che affascina con la magia di uno stile
sospeso tra storia e lusso


Ci sono luoghi che evocano i tempi antichi attraverso i materiali naturali di cui sono fatti,
l'accuratezza dello stile e la magia della storia nella quale sono immersi.
Nella quiete della cittadina di Ostuni, incastonata nei vicoli di calce bianca,
è stato riportato alla luce un palazzo storico.
Quella che un tempo era una dimora privata,
è stata oggetto di un accurato intervento di risanamento conservativo,
orientato anche al recupero e restauro di dettagli barocchi e antiche finiture di pregio,
ma con uno sguardo sempre proiettato al futuro,
inteso come mezzo per offrire ai propri ospiti i più moderni comfort.

Chi sceglie un soggiorno presso Vico Bianco sposa una visione del relax che fa rima con lusso.
Ma non solo: la nostra dimora di charme si colloca in un percorso ideale
che mira a valorizzare il territorio, nei suoi aspetti più autentici.
Nella gestione di Vico Bianco, l’ospite è al centro delle nostre attenzioni.
L'accoglienza, per l'intero staff, è un rito sobrio e silenzioso, fatto di accortezze,
piccoli gesti e totale disponibilità a rendere ogni singolo giorno parte di un'esperienza indimenticabile.

La struttura stessa effonde un senso di ospitalità totalizzante e sfaccettato,
a partire dal calore visivo che i singoli ambienti emanano nelle cromie e nell'arredo,
contemporaneo ma rispettoso della natura originale dell'edificio.
L'architettura attuale presenta una struttura dai richiami ancestrali,
espressione di una visione progettuale e antropologica
legata al concept di capanna intesa come rifugio, luogo sicuro.
La struttura materica esalta l'incontro tra la pietra leccese e la pietra di Ostuni,
entrambe portatrici della storia peculiare del proprio territorio.
Il vetro interseca il ferro, le resine attraversano le ceramiche:
il risultato è luce allo stato puro.